Potenza subentra in Anpr: l’importanza della digitalizzazione  

Potenza entra nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr). Un traguardo importante raggiunto in un momento di difficoltà e distanze sociali. Nonostante questo, abbiamo supportato il personale del Comune in tutte le fasi del processo di subentro, grazie all’utilizzo del modulo Servizi Demografici del sistema digitale enti locali Urbe, che è totalmente conforme e integrato alle logiche dell’Anpr, nonché al lavoro dei nostri consulenti.

L’importanza di servizi digitali in un periodo d’emergenza

In questa fase così complicata per tutti noi, stiamo continuando a supportare le Amministrazioni pubbliche nelle loro attività ordinarie. Ma c’è di più. Stiamo cercando di accelerare i processi di trasformazione digitale che li riguardano. In questo momento storico, tutti stiamo sperimentando in prima persona quanto sia essenziale una diffusione capillare della fruizione digitale dei servizi pubblici.

L’adesione delle PA locali all’Anagrafe nazionale popolazione residente è uno degli aspetti fondamentali nell’attuare una tale diffusione.
Infatti, l’Anpr, così come SPID (il sistema di autenticazione per accedere ai servizi digitali della PA) e pagoPA (la piattaforma dei pagamenti digitali verso la PA), sono state individuate come piattaforme nazionali abilitanti fondamentali nella costruzione del sistema operativo del Paese. Sono le componenti essenziali di un “sistema operativo”, che consentirà ai cittadini di poter fruire di un numero sempre maggiore di servizi digitali.

Anpr: un servizio per i cittadini

l’Anpr comporta un’evoluzione nell’interoperabilità fra le Amministrazioni pubbliche. Dal punto di vista dei cittadini, ciò significa un vantaggio concreto. Non dovranno più comunicare, ogni volta e a ogni ufficio della Pubblica Amministrazione, i propri dati anagrafici o il cambio di residenza.
Inoltre, il subentro in Anpr, come nel caso del Comune di Potenza, consentirà ai cittadini di consultare i propri dati anagrafici e di famiglia e ottenere i propri certificati completamente online su un portale dedicato. In questo modo, non sarà più necessario recarsi fisicamente presso l’ufficio anagrafe del proprio Comune.

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy